Sito web per studio medico: vantaggi e consigli

Al giorno d’oggi anche la professione del medico richiede la presenza in rete, attraverso un sito web per studio medico. I professionisti del settore della salute hanno il desiderio di essere raggiunti più facilmente dai loro pazienti ed il sito web può diventare lo strumento perfetto per giungere a questo scopo.

Vantaggi sito web per studio medico

Quando si pensa ad un sito web per studio medico bisogna innanzitutto chiedersi il motivo alla base della necessità di creare un portale. In primo luogo, un buon sito web può diventare uno strumento per rafforzare la relazione medico paziente, oltre che il luogo perfetto per dare comunicazioni a tutti i propri pazienti senza difficoltà.

Un altro vantaggio è la possibilità di mostrare i servizi offerti. Il sito web non deve diventare un catalogo di un negozio, ma piuttosto deve mettere in luce le competenze del professionista, delle quali i pazienti possono godere.

Il medico deve mettersi al servizio della comunità e per svolgere al meglio il suo compito è bene che i pazienti sappiano a quale figura professionale rivolgersi a seconda del problema – fisico o psicologico che sia – che hanno bisogno di curare.

Il sito web può essere considerato poi un biglietto da visita digitale. Nella sezione chi sono – che dovrebbe sempre essere presente – è possibile indicare i recapiti telefonici e la mail, oltre che l’indirizzo e gli orari dell’ambulatorio.

Un’idea interessante, anche se non indispensabile, potrebbe consistere nel prevedere la presenza di un form, attraverso il quale i pazienti potrebbero inviare rapidamente una mail direttamente dal sito web per studio medico.

Il form potrebbe essere ancora più utile se fosse abbinato ad un sistema per la gestione delle prenotazioni degli appuntamenti. Si tratta comunque di un sistema più complesso da realizzare, che richiede spesso l’intervento di un esperto e sul quale investire solo se davvero necessario.

Consigli sito web medico

Per realizzare un sito web medico è utile affidarsi a dei professionisti del settore. Il portale deve essere creato rispettando tutte le principali strategie per posizionarsi sui motori di ricerca, in modo che i contenuti creati possano essere raggiunti dal maggior numero di persone.

La web agency Roma di Stefano Pierro ha maturato negli anni l’esperienza adatta per poter lavorare a diverse tipologie di portali, tra le quali anche il sito web per studio medico. Non bisogna sottovalutare la fase di progettazione, di vitale importanza per giungere ad un risultato degno di nota.

La fase di progettazione serve anche per dialogare con il webmaster che si occuperà della realizzazione del sito. Il medico ha la possibilità di fare delle richieste specifiche, indicando alcune funzionalità e sezioni che desidererebbe avere sul sito, per capire la fattibilità delle sue richieste.

Nella progettazione è bene prevedere anche che il sito sia semplice da navigare. Il lettore non deve incontrare difficoltà nello spostarsi da una sezione all’altra e tutti i contenuti devono essere collegati tra loro con dei link interni, che ricoprono un ruolo fondamentale sia per l’usabilità, sia per il posizionamento delle pagine sui motori di ricerca.

Tra i consigli per sito web studio medico si segnala poi l’importanza dei contenuti. Spesso il sito web viene lasciato a se stesso e considerato come una semplice vetrina. La funzione vetrina non è da sottovalutare, ma sarebbe meglio aggiornare costantemente il portale, con contenuti originali ed utili per i pazienti che leggono gli articoli.

Nella preparazione dei contenuti bisogna ricordare che ci si sta rivolgendo ai pazienti e non solo ai colleghi. Questo significa che gli articoli devono essere approfonditi, ma al tempo stesso devono essere anche comprensibili per i pazienti.

Ogni articolo presente nel sito web per studio medico dovrebbe essere poi accompagnato da almeno un’immagine, inerente al tema dell’articolo e ben ottimizzata, per poter essere anch’essa una possibile sorgente di traffico per il sito web.