Come combattere acne

L’acne è uno dei problemi più comuni nel periodo della pubertà ed è utile sapere come combattere acne per essere preparati ad ogni evenienza.

Si tratta di una infiammazione dei follicoli piliferi, si può manifestare in vario modo e colpisce una grande percentuale di ragazzi nella fase della pubertà, ma può interessare anche persone che hanno superato questa fase.

I brufoli hanno una eziologia multifattoriale, il che significa che sono tanti i fattori che concorrono alla loro comparsa. Fra i principali ricordiamo il ruolo svolto da ormoni, stati psicologici come ansia e stress, batteri, patrimonio genetico ed alimentazione.

Come combattere acne: consigli utili

1. Alimentazione corretta

Il primo consiglio da seguire per capire come combattere acne è avere una alimentazione corretta. Mangiare in modo poco sano è uno dei fattori che maggiormente contribuiscono alla comparsa dell’acne, per questo bisogna fare attenzione alla propria dieta.

Seguire una dieta varia e bilanciata è sicuramente uno dei rimedi contro i brufoli. Si consiglia di evitare di ingerire alimenti che hanno un indice glicemico elevato e di bere almeno due litri di acqua al giorno.

2. Ruolo dei contraccettivi

I contraccettivi orali possono determinare la comparsa o l’incremento dell’acne. Se si assumono contraccettivi orali, si consiglia di chiedere informazioni al proprio medico e di affidarsi a lui per una eventuale modifica dell’assunzione del farmaco.

3. Trattare delicatamente il viso

Chi soffre di questo problema deve sapere che fra i consigli per capire come combattere acne rientra anche un trattamento delicato del viso. La pelle del viso, ed in particolare quella del contorno occhi come descritto nell’articolo come eliminare occhiaie, è molto sensibile e bisogna trattarla con delicatezza.

La detersione del viso è importante per combattere i brufoli, a patto che si utilizzino prodotti che non vadano ad irritare ed infiammare la pelle del volto. Un’attenzione particolare va riservata anche ai cosmetici: alcuni di essi potrebbero esacerbare l’acne e si consiglia in questo caso di interromperne l’uso e di sostituirli con altri prodotti.

Fra i cosmetici esistono linee particolari che hanno anche azione antinfiammatoria, disintossicante e disinfettante. Si consiglia di affidarsi a questi per migliorare la situazione del proprio viso.

4. Esfoliare la pelle

Per esfoliare la pelle, ovvero rimuovere lo strato superficiale di cellule epiteliali morte, è ottimo eseguire uno scrub (elencato anche fra i consigli per abbronzarsi velocemente).

Esistono differenti tipi di scrub, ciascuno con la propria modalità di utilizzo. Il principio di base di tutti è comunque la rimozione dello strato superficiale dell’epidermide, per favorire il rinnovamento della pelle.

5. Farmaci antiacne

Sono disponibili anche degli specifici farmaci antiacne, che devono essere però riservati ai casi di acne medio – grave. L’assunzione dei farmaci deve essere eseguita sempre e soltanto seguendo le indicazioni mediche, per essere sicuri di utilizzarli nel modo corretto e di trarre da essi i massimi benefici, minimizzando i potenziali effetti collaterali o l’inefficacia dei farmaci.